Search

Chi è il vero "pugliese dell'anno"

Tarallucci e vino... prodotti tipici pugliesi
Si, lo ammetto. Spesso nella mia personale "rassegna stampa" quotidiana rientrano anche i quotidiani locali (ovviamente online) che parlano della Puglia. "Gazzetta del Mezzogiorno", "Corriere del Mezzogiorno" e "la Repubblica - Bari" sono le mie mete quotidiane, le letture che tengono ancora vivo il legame con luoghi che da anni non sono più miei. Ovviamente la dose quotidiana di notizie - nel mio caso di giornalista ex pugliese - va di pari passo alla curiosità di scoprire "chi ha parlato di cose", "chi scrive dove". Ma questa è una mia deviazione, confesso.

In questi giorni campeggia tra le pagine online dei dorsi locali dei due principali quotidiani nazionali (Repubblica e Corriere) un sondaggio. O meglio, lo stesso sondaggio. E questa non è una novità. I due competitor sono abituati a inseguirsi e - diciamo così - esprimere le stesse idee. Ovviamente in questo confronto, la Gazzetta del Mezzogiorno non è prevenuta. E anche questa, mi dicono alcuni amici pugliesi, non è più una novità.

Il sondaggio ha l'ambizione di decretare "il pugliese dell'anno". E' tipico della stampa fare i bilanci dell'anno appena trascorso stilando classifiche ed elenchi che durano il tempo di una lettura. Fin qui, tutto regolare. La mia curiosità nasce dai diversi risultati del sondaggio. Per i lettori di Repubblica è Pippo Mezzapesa (con solo 9 voti in più di Erica Mou), per quelli del Corriere è Checco Zalone. Chi si è avvicinato alla realtà? Che poi a quale realtà ci riferiamo?

Il risultato dei sondaggi rispecchia l'audience di riferimento delle due testate. I lettori di Repubblica non avrebbero mai potuto votare per Checco Zalone (che infatti ha preso solo il 7% dei voti rispetto al 21% del Corriere), così come non avrebbe mai potuto eleggere un calciatore come Antonio Cassano (troppo "popolare") o un politico come Nichi Vendola o Michele Emiliano (banale). E così tra i lettori di Corriere spuntano Raffaele Fitto e Emma Marrone, mentre tra quelli di Repubblica si fa spazio Gianfranco Viesti.
Il ragionamento sui lettori delle testate locali mi fa ritornare ai tempi dell'Università e alla mia tesi sul "lettore modello". Qui un video realizzato da me con le interviste a Lino Patruno (ex direttore de La Gazzetta del Mezzogiorno), Maddalena Tulanti (capo redattrice Corriere del Mezzogiorno) e Stefano Costantini (capo redattore Repubblica Bari) a completamento dello studio statistico fatto sui lettori di quotidiani a Bari.



Un'ultima considerazione. Sui vincitori è indubbio abbia pesato la tempistica. Mezzapesa era a dicembre in promozione con il suo nuovo film "Il paese delle spose infelici" che ha partecipato al concorso ufficiale della sesta edizione del "Festival internazionale del film di Roma", mentre Zalone era reduce dal "Resto Umile World Show" di Canale 5.

E voi, quale personaggio pugliese votereste?

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...