Search

Mondiali Volley 2010. Italia-Egitto, un facile 3-0. Ma quali speranze?

Sotto gli occhi attenti di Andrea Anastasi, la nazionale italiana di pallavolo svolge bene il suo compito: battere l'Egitto. L'obiettivo era vincere per non avere problemi di qualificazione. E, se possibile, anche convincere. Così non è stato.

Questa Italia è compatta, ben equilibrata e con un Mastrangelo super (qui sopra in battuta). Un Egitto con evidenti limiti tecnici (fischiati ben due falli di posizione!) ha fatto tutto quello che poteva. Ha difeso, ha attaccato, ha combattuto oltre l'immaginabile nel terzo set. Ma non è bastato. Si, c'è la volontà di far bene, ma per capire meglio dove questa Italia può arrivare, aspettiamo sfide più ostiche ed avversari più probanti.

E' finita: Italia batte Egitto 3-0 (25-20 25-17 25-23). Tutti contenti, si torna a casa.

L'allenatore, Andrea Anastasi

Fasi di allenamento

L'allenamento di Gigi Mastrangelo

Andrea Lucchetta e Alessandro Antinelli (cronista Rai)

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...